ShorterWorkWeek.com
   
Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall' inglese da Babelfish. Ci possono essere inesattezze.
   

a: Pagina Sommaria

Risoluzione di AFL-CIO per Più Breve Ore di Lavoro

PIÙ BREVE ORE DI LABORO

RISOLUZIONE NO. 160

Il momento è venuto per riduzione su vasta scala in ore di lavoro in moda da potere occupare più gente.

Anche dopo il recupero dei livelli di produzione dalla recessione 1958, ci è una disoccupazione persistente di 5 per cento o di più delle forze di lavoro. Non mostrano segno di retrocedere da questo intollerabile ad alto livello. E un trasporto in avanti delle tendenze di passato indica che la cosiddetta disoccupazione normale monterà costantemente fino a prendere le misure importanti specificamente per correggerlo.

Il progresso tecnologico sta riducendo il fabbisogno di manodopera industriale. Più beni e servizi possono essere forniti di pochi operai. A partire da 1953 a mid1959, l'uscita di fabbricazione totale ha aumentato di 16 per cento, ma il numero degli operai di manutenzione e di produzione è stato ridotto da 10 per cento.

Inoltre, il cambiamento tecnologico ed il rendimento aumentante accompagnante stanno guadagnando la quantità di moto con il punto aumenta nella ricerca industriale, negli usi di automazione e di nuovi tipi di apparecchiature più efficienti, nelle applicazioni industriali di energia atomica, nel miglioramento delle materie prime ed in altri avanzamenti scientifici.

A meno che alcuni dei benefici del tasso accelerare di avanzamento tecnico siano contenuti la forma di riduzione del tempo sul lavoro, piuttosto che nella riduzione del numero degli impiegati, la disoccupazione monterà costantemente. Il progresso tecnologico sta rendendo le più brevi ore non solo possibili ma essenziali.

Nel passato, le riduzioni di progresso del worktime standard al giorno di dieci ore, la settimana di sei giorni, il giorno di otto ore e la settimana di cinque giorni erano ciascuna resistita a acutamente dai capi industriali come cambiamenti impensabili che avrebbero dimostrato disastroso per la fibra morale degli operai ed il benessere economico e sociale della nazione.

Oggi, con poche eccezioni, ci è un atteggiamento più realistico, un riconoscimento generale che il giorno di otto ore attuale e una settimana di 40 ore sono i campioni che dovrebbero e saranno ridotti come componente di progresso nazionale generale. Le uniche domande sono: Quando? A che nuovi campioni?

Crediamo che il momento adatto e necessario di cominciare sia ora. La combinazione corrente di attività economica relativamente ad alto livello più un grande allentamento nelle forze di lavoro presenta la situazione economica in cui possiamo introdurre, assorbiamo ed immediatamente traiamo giovamento da una riduzione generale delle ore del lavoro.

Le più brevi ore sono efficaci nello staving fuori la disoccupazione soltanto se sono attuate prima che le pressioni di disoccupazione montino incontrollabile. Se facciamo ritardare possiamo ottenere le più brevi ore, non come misura preventiva costruttiva ma in un work-sharing indesiderabile, forma dello tagliare-stipendio forzata su noi come prodotto di disoccupazione in modo schiacciante. Il momento più sano di continuare è immediatamente, di incontrare il pericolo libero ed attuale mentre ancora facciamo accordare la flessibilità entro un periodo di attività economica comparativamente sana.

Alcuni possono sostenere che una riduzione in ore non può essere la maggior parte del modo efficace di combattere la disoccupazione. Indipendentemente da fatto che è il fatto normale è che altri sensi che possono teoricamente essere più efficienti non stanno facendo il lavoro.

Non ci contendiamo che le più brevi ore sole sono il cure-all per tutti i problemi di occupazione. Continueremo a premere con tutto il vigore al nostro ordine per l'altro pubblico ed alle azioni economiche riservate state necessarie per generare l'espansione economica e lo sviluppo costanti sufficienti nelle possibilità d'impiego effettuare l'occupazione completa.

Ma senza una riduzione in ore come elemento chiave in un programma di anti-disoccupazione, le altre misure che possiamo pensare realisticamente per essere preso non sono sufficienti all'operazione di disoccupazione di controllo in un'economia con su un tasso di progresso tecnologico quanto il nostro.

Le più brevi ore sono naturalmente estremamente utile per i motivi non-economic pure. È socialmente e morale desiderabile che la parte del nostro progresso sia riduzione contenuta delle ore che ogni operaio è tenuto a lavorare. Un più breve workweek permetterebbe alla maggior occasione e motivo per gli inseguimenti estesi e lo sviluppo sociali e culturali di vita familiare migliorata.

Per molti del Nation' gli operai di s, il tempo di corsa aumentante a e da lavoro come conseguenza di congestione delle città e la dispersione dell'industria ha mangiato in fuori-funzionano il tempo. Le più brevi ore di lavoro rimedierebbero a tale perdita di tempo personale.

I lavori dell'americano non wedded ad alcun di stampo fisso di riduzione di ore. I sindacati affiliati differenti possono concentrarsi sulle variazioni differenti, riduzioni in ore al giorno, i giorni alla settimana, all'anno, o a vita attiva.

Le vacanze pagate e le feste supplementari dovrebbero continuare ad essere negoziato ma a meno che la quantità di tale tempo pagato fuori ora dal terreno comunale fosse ampliata, tali miglioramenti fornirebbero soltanto una riduzione molto leggera in ore di lavoro medie alla settimana nel corso dell'anno.

Le riduzioni più notevoli in ore state necessarie sono riduzioni dirette più disponibili facilmente del workweek standard. Tali riduzioni stanno cercande e già sono state realizzate della contrattazione da un numero di crescita dei sindacati. L'esperienza si è accumulata con i workweeks standard più brevi di 40 ore hanno buono hanno dimostrato la realizzabilità e l'opportunità di più brevi programmi di workweek.

La contrattazione collettiva da solo, tuttavia, non realizzerà velocemente le riduzioni sufficienti di ore ed ampiamente quanto state necessarie dall'economia, dato che sta continuando su una base dell'azienda-da-azienda e di industria-da-industria.

L'azione legislativa è richiesta per incontrare difficoltà generali. L'azione legislativa può fornire la riduzione di ore sul necessario su vasta scala per raggiungere i risultati positivi di massimo.

Il livello esistente di workweek di 40 ore dei campioni di lavoro giusti si comporta, in primo luogo stabilito 20 anni fa, dovrebbe essere emendato per provvedere ad un giorno di sette ore standard, una settimana di 35 ore.

Anche oltre al bisogno immediato per neutralizzare la disoccupazione crescente, questo è un punto richiesto per progresso di andata ragionevole. I cambiamenti nella nostra economia durante i 20 anni scorsi, nella ripresa nell'avanzamento tecnico industriale e nello sviluppo dell'associazione delle forze di lavoro permetterci sia di stabilire un workweek standard di 35 ore che di produrre tutti i beni e servizi che la nostra nazione consuma.

Il valore di riduzione di ore non è un fenomeno isolato limitato negli Stati Uniti. Gli operai in altre terre inoltre guadagneranno dalle riduzioni a tempo che devono passare sul lavoro.

L'approvazione di forte strumento internazionale sotto forma d'una convenzione sui campioni di ore sarà prima dell'organizzazione di lavoro internazionale alla relativa conferenza annuale seguente. La maggior parte dei lavoratori stranieri ancora lavorano le ore più lunghe che consuete negli Stati Uniti, ma siamo felici che i progressi larghi stanno realizzandi nella riduzione di ore. Come negli Stati Uniti, il movimento alle più brevi ore in altre parti del mondo è autorizzato bene dai bisogni degli operai ed avanzando la meccanizzazione e la tecnologia: Ora, quindi, sia

/Resolved, That più brevi ore di lavoro deve essere raggiunto come mezzi vitali di mantenimento dei lavori, di promozione del consumo di merci e di conversione del progresso tecnico in occupazione aumentata desiderabile piuttosto che in disoccupazione aumentata. La nostra economia dovrebbe e può sostenere simultaneamente entrambe le più brevi ore e produzione di beni supplementari e di servizi.

Invitiamo il congresso per intraprendere al più presto possibile le azione state necessarie per emendare la Legge giusta di campioni di lavoro per provvedere ad un giorno di sette ore e ad una settimana di 35 ore.

Il AFL-CIO inoltre invita i relativi sindacati affiliati ad introdurre la contrattazione collettiva per la riduzione in ore di lavoro senza riduzione della paga netta.

Invitiamo l'organizzazione di lavoro internazionale per adottare una convenzione internazionale per aiutare nella diffusione necessaria del miglioramento nei campioni di ore intorno al mondo.

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese

      

a: Pagina Sommaria

ShorterWorkweek.com

Pubblicazioni di Thistlerose COPYRIGHT 2009 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI  
http://www.shorterworkweek.com/afl-ciof.html